Certificazioni Lingue Straniere

Erasmus AK2 POR Regione Toscana
Nuova ECDL PON Annualità 2014 - 2020

 

Da qualche anno, nel dibattito storiografico, il periodo che va dalla Grande Guerra alla Seconda Guerra Mondiale, cioè il periodo fra il 1914 e il 1945, è stato interpretato da molti studiosi come una fase storica riconducibile a una dinamica unitaria, un periodo leggibile come un unicum segnato da una sostanziale continuità, considerando peraltro tale lasso di tempo – secondo un’ottica di tipo ideologico – come una sorta di “guerra civile europea” in cui si sarebbero fronteggiati due opposti schieramenti riconducibili alle esperienze totalitarie del comunismo sovietico da una parte e delle dittature fasciste e nazista dall’altra.

Di questa interpretazione si è parlato nei giorni scorsi presso l’Auditorium dell’ITEPS “Dagomari” nel corso di una conferenza – rivolta a tutte le classi quinte dell’Istituto - dal titolo “1914-1945: la Guerra dei Trent’anni nel XX secolo” di cui è stato relatore il prof. Simone Neri Serneri, docente di Storia contemporanea all’Università di Firenze, nonché Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza in Toscana.

Un’occasione significativa, anche in vista dell’imminente esame di maturità, per approfondire un periodo storico tra i più drammatici del secolo passato, fondamentale per comprendere anche tanti aspetti del mondo di oggi.

Albi e Bacheche

Circolari ed avvisi

Pubblicità legale

Amministrazione trasparente

 
Via di Reggiana, 86 - 59100 Prato
Telefono 0574 639705
PEO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Codice fiscale 84008670485 - Codice Univoco ufficio: UFN7KZ - Codice Meccanografico POTD01000R
Vai all'inizio della pagina